Miscellanea

Consumo di idropittura per 1 m2: da cosa dipende e come calcolarlo?

Le vernici a base d'acqua sono materiali rispettosi dell'ambiente, con i quali è abbastanza semplice lavorare, per i quali è necessario conoscere tutte le caratteristiche del loro utilizzo. Il consumo di vernice a base d'acqua per 1 m2 di superficie è uno degli indicatori importanti necessari per calcolare la quantità necessaria per il lavoro.

Contenuto

  • 1 Cosa hai bisogno di sapere
  • 2 Tassi di consumo
  • 3 Dipingere varie superfici
  • 4 Come calcolare
  • 5 Dipendenza del consumo di vernice dal produttore
    • 5.1 Come calcolare l'area delle pareti per la pittura (2 video)
    • 5.2 Dipingi con diversi tassi di consumo (30 foto)
      • 5.2.1 Consigliamo di leggere:

Cosa hai bisogno di sapere

La vernice a base d'acqua è la più conveniente per dipingere pareti e soffitti. si adatta in modo ottimale su qualsiasi superficie, sia esterna che interna. La superficie su cui viene applicato può essere qualsiasi: cemento, mattoni, pareti intonacate, carta da parati. Il consumo di vernice per 1 m2 dipende dal tipo di superficie da verniciare e da altri parametri:

instagram story viewer
  • Se usi un primer per pareti o soluzioni destinate al rafforzamento prima della verniciatura, la vernice verrà assorbita meno e puoi cavartela con uno strato di vernice.
  • Prima della verniciatura, la soluzione può essere diluita con acqua, colla vinilica.
  • Quando si dipinge intonaco strutturato con motivi sporgenti, è necessario un po' più di materiale di consumo rispetto a una parete liscia (del 10-20%).
  • Anche l'indicatore del potere coprente (la quantità di emulsione che verrà utilizzata per dipingere una superficie scura) influisce sul suo consumo. Con un valore alto, è ottimale applicare due strati anche con pittura completa ripetuta, con un valore più basso, sarà necessario sovrapporre 3 o più strati.
  • In genere, la seconda mano richiede meno vernice.
  • Quando si utilizzano i pennelli, aumenta anche il consumo di materiale, ma lo spruzzatore è lo strumento ideale per lavorare con una regolazione della pressione abile.
  • Molto spesso, per la verniciatura vengono utilizzati rulli, che sono di diversi tipi: a pelo corto (per superfici lisce) e un pelo lungo (usato per dipingere pareti ruvide), con gommapiuma. Gli ultimi 2 tipi richiedono più materiale di finitura.
Verniciatura a spruzzo delle pareti

Alcune regole per lavorare con un rullo durante la verniciatura:

  • Il vassoio dell'inchiostro è dimensionato in modo che il rullo si inserisca liberamente al suo interno.
  • L'emulsione viene versata in una quantità tale che il suo livello non sia superiore a un quarto del rullo.
  • Durante la verniciatura, il rullo deve essere premuto contro la parete con uguale forza per ottenere un rivestimento uniforme.
  • Il rullo non deve essere immerso nell'emulsione troppo spesso, ma piuttosto provare a dipingere con uno strato sottile e uniforme.
  • Se lo strato è troppo spesso durante la verniciatura, ci sarà sicuramente un grande consumo eccessivo di materiale e inoltre si spezzerà.
  • Il tempo di asciugatura per ogni strato è di 1-2 ore.
Strumenti per la pittura murale

Tassi di consumo

Il produttore indica il tasso di consumo sulla confezione con il materiale di finitura, ma è progettato per il lavoro di un professionista e per l'applicazione di vernice su una superficie piana. Il consumo di vernice a base d'acqua per 1 m2 in molti casi dipende dal tipo e dalla composizione del polimero.

Tabella delle norme per l'uso della vernice VD per metro quadrato

Tipo di materiale Tasso di consumo
primo strato, kg / m2 secondo strato, kg/m2
Acrilico 0,25 0,15
lattice 0,6 0,4
Silicato 0,4 0,35
Silicone 0,3 0,15
Vernice acrilica a base d'acqua

Il consumo di un'emulsione a base acquosa dipende anche dal produttore, dall'umidità dell'aria e dalla temperatura ambiente. Il microclima ottimale per i lavori di pittura è con aria calda e secca a + 25- + 50˚С.

Quando si finisce la facciata di un edificio o altri lavori esterni, il consumo di vernici a base d'acqua per 1 m2 sarà molto più alto, perché la superficie dell'edificio è più umida e l'umidità evapora più velocemente. Pertanto, lo strato dipinto si asciugherà in modo non uniforme, il numero di strati aggiuntivi di vernice aumenterà.

Anche il consumo di vernice quando si dipinge la carta da parati è elevato, perché la carta assorbe rapidamente l'umidità.

Dipingere la carta da parati con vernice a base d'acqua

Dipingere varie superfici

Molto spesso, la colorazione a base d'acqua viene eseguita su una parete o un soffitto intonacati. La superficie dell'intonaco può essere liscia o strutturata (decorativa). Nel secondo caso è sempre necessaria più vernice, perché i rigonfiamenti del disegno dovranno essere dipinti con cura.

Quando si dipinge intonaco colorato (con l'aggiunta di coloranti in polvere), la quantità di emulsione acquosa sarà inferiore se il suo tono è lo stesso.

Dipingere intonaco colorato

Se dovrebbe essere dipinto usando un colore (colorazione), allora è necessario acquistare una combinazione di colori. Nel negozio, di norma, i cataloghi delle aziende vengono presentati utilizzando uno spettro di colori. Allo stesso tempo, sono indicati anche i tassi di consumo dell'emulsione, a seconda del colore della combinazione di colori.

Cartella colori

È meglio calcolare immediatamente quanto colore è necessario per 1 kg di vernice per ottenere il colore desiderato, in modo da non doverlo acquistare in seguito. Durante il calcolo, tenere conto della saturazione del colore e del tipo di superficie.

La quantità di colore consentita per 1 litro di vernice è di 30 ml, ad es. Per 10 litri di emulsione occorreranno 300 ml. Il consumo medio di colore per VD-paint è pari al 20% del volume totale della composizione bianca.

Selezione del colore per la vernice

Nel video: la quantità di colore per la vernice a base d'acqua.

Come calcolare

Prima di iniziare il lavoro, è necessario misurare le superfici verniciate in lunghezza e larghezza e calcolare la loro area. Per questo, viene misurato il perimetro della stanza. Ad esempio, un muro è lungo 4 metri e largo 3 metri. In questo caso il perimetro sarà: P = (3 * 2) + (4 * 2) = 14 metri. Viene misurata anche l'altezza delle pareti dal pavimento al soffitto. Se l'altezza è 2,5 metri, l'area viene calcolata come segue: S = 2,5 * 14 = 35 metri quadrati. Quindi la lunghezza viene moltiplicata per la larghezza. Tutti i calcoli vengono eseguiti in metri.

Quindi dovresti prendere in considerazione quei punti in cui non verrà eseguita la colorazione e sottrarli dal totale. Di conseguenza, otteniamo l'area necessaria per il lavoro, che dovrebbe essere moltiplicata per la portata indicata nella tabella per metri quadrati.


Per semplificare i calcoli, puoi usare con la nostra calcolatrice. Per calcolare, è necessario inserire le seguenti informazioni:

  • zona da verniciare.
  • tipo di vernice
  • superficie e numero di strati

Di conseguenza, riceverai una quantità approssimativa di materiale di cui hai bisogno e il suo costo (usa i calcolatori solo per un calcolo approssimativo !!)

Esistono tipi speciali di emulsioni per dipingere il soffitto. La vernice per soffitti di solito ha una maggiore resistenza all'usura. Il suo consumo è calcolato entro 1 litro per 10 metri quadrati, a volte in realtà risulta inferiore.

Idropittura per soffitti

Se è necessario dipingere un muro di cemento o un legno non trattato, il consumo di materiale aumenterà. Quando si dipingono vecchie pareti imbiancate, la quantità di emulsione utilizzata dipenderà direttamente dal livello contaminazione della superficie: più sporco, più strati saranno necessari per ottenere un prodotto di alta qualità colorazione.

Dipendenza del consumo di vernice dal produttore

Qualsiasi produttore mira a migliorare tutte le caratteristiche dei materiali di finitura, arricchendo la loro composizione con additivi speciali. Pertanto, i parametri del potere coprente per diverse aziende differiscono dal tipo di materiale.

Dipingere le pareti

Ad esempio, ecco alcune delle norme per l'applicazione dello strato di vernice di varie aziende:

Produttore Base emulsione Norma, 1 litro/mq
Deluxe solubile in acqua 7
Maresciallo di VD dispersivo d'acqua 7-9
Tex solubile in acqua 4-6
Tex lattice + acrilico 9-12
Beckers a base d'acqua 7-10
Supervisore Dufa a base d'acqua 6-8

E l'ultima sfumatura: per risparmiare denaro, non è affatto necessario acquistare materiale economico. È meglio confrontare i tassi di consumo dell'emulsione indicati dai produttori: in alcuni casi è più redditizio utilizzare una vernice costosa con un tasso di consumo inferiore.

Come calcolare l'area delle pareti per la pittura (2 video)

Dipingi con diversi tassi di consumo (30 foto)









Consigliamo di leggere:

Instagram viewer