Miscellanea

Come calcolare il consumo di stucco per piastrelle

Calcolare il consumo di malta per metro quadrato prima di iniziare i lavori. Ciò ti consentirà di acquistare la quantità richiesta della miscela e controllare il lavoro dei maestri. Ogni tipo di materiale avrà i suoi numeri, perché molti fattori devono essere presi in considerazione. Inoltre, anche il consumo approssimativo varierà da produttore a produttore.

Contenuto

  • 1 A quali parametri prestare attenzione
    • 1.1 Lunghezza, larghezza e spessore
    • 1.2 Larghezza delle cuciture
    • 1.3 Densità
  • 2 Formula di calcolo del consumo
  • 3 Standard dei produttori
    • 3.1 Dimensione piastrella
    • 3.2 Larghezza della cucitura
    • 3.3 Consumo di miscela secca
    • 3.4 Tabella comparativa del consumo di composizioni di diverse aziende
  • 4 Cosa influenza il consumo di malta
  • 5 Caratteristiche dei diversi tipi di stucco
  • 6 Tabella dei consumi per diversi formati di piastrelle, tenendo conto della larghezza della cucitura
  • 7 Consumo di resina epossidica
    • 7.1 Esempio per il calcolo del consumo
  • 8 Produttori di malta popolari
    • 8.1 Calcoliamo il consumo di stucco per piastrelle (2 video)
    • instagram story viewer
    • 8.2 Consumo di stucco per diversi tipi di piastrelle (20 foto)
      • 8.2.1 Consigliamo di leggere:

A quali parametri prestare attenzione

Opzioni piastrella

La stuccatura viene eseguita dopo che le piastrelle sono state piastrellate. Tale misura è necessaria per proteggere la piastrella dalla distruzione e per scopi decorativi. Puoi calcolare tu stesso lo spreco di un materiale separato, conoscendo i parametri di base da cui dipende il consumo di malta.

Cosa viene preso in considerazione nel calcolo della quantità richiesta di cazzuola:

  • Opzioni piastrella - più è piccolo, più giunti per metro. Anche lo spessore influisce. Il rivestimento spesso richiede più materiale.
  • Profondità - la distanza dal bordo della piastrella alla base. Il composto lo riempirà completamente.
  • Larghezza - dipende dai parametri della piastrella, di solito va 2-3 mm.
  • Densità di composizione - la malta ha parametri diversi, a seconda dei componenti.
  • Qualità del lavoro - in alcuni punti potrebbe essere necessario più materiale per nascondere alcuni difetti.

Quando si calcola la malta, è necessario tenere conto del tipo di prodotto, dei componenti inclusi in esso. Ogni tipo di lavoro richiede un materiale separato e la spesa dipenderà in gran parte da questo. Affinché i calcoli siano il più corretti possibile, la malta deve soddisfare tutti i requisiti di qualità, inclusi i parametri di elasticità, resistenza e resistenza a fattori esterni.

Requisiti chiave per la malta, che ne determinano la qualità e il consumo:

  • Plastica - una buona malta non colerà sulle piastrelle, riempie le fughe senza bolle. Esistono tali composizioni che mantengono la plasticità dopo l'essiccazione e questo garantisce la conservazione della cucitura con un leggero spostamento della piastrella. Questo parametro è significativo per giunti da 6 mm con un grande consumo di materiale per fughe.
  • Integrità - la cucitura dopo l'indurimento deve essere forte, integra. Non si sbriciola né si spezza. Altrimenti, sarà necessaria molta più malta per correggere in modo permanente il lavoro.
  • Decoratività - un'ampia tavolozza di colori è offerta da molti produttori, mentre il colore della massa solidificata deve corrispondere a quello originale.
  • Resistente all'umidità - se l'acqua entra nella cucitura, il materiale collasserà, dovrai cambiare la malta, spendendo sempre più materiale.

Lunghezza, larghezza e spessore

Larghezza delle cuciture

Le piastrelle decorative sono disponibili in un'ampia varietà di formati. I suoi parametri influenzano direttamente il consumo richiesto di fondi. Per determinare correttamente il consumo di malta per giunti di piastrelle per 1 m2, è necessario tener conto della sua lunghezza, spessore, densità e larghezza. Più piccole sono le piastrelle, più materiale è necessario. Se è denso, avrai bisogno di ancora più stucco. Piastrelle sottili e larghe richiedono meno materiale di fuga.

In base alle loro dimensioni, il rivestimento è dei seguenti tipi:

  • Grandi dimensioni - 50-120 cm.
  • Piccolo: le sue dimensioni sono 5x5 cm.
  • Classico - 10-50 cm.

Rivestimento solitamente eseguita con piastrelle rettangolari con parametri 20x25, 20x30 cm. Vengono spesso utilizzate piastrelle con dimensioni di 12x25, 15x20 e 15x15 cm. La dimensione viene solitamente selezionata come multiplo della superficie della sua applicazione per ridurre la quantità di rifiuti e ridurre l'intensità del lavoro del processo di lavoro.

Larghezza delle cuciture

larghezza delle fughe tra le piastrelle

Il consumo di malta per piastrelle è influenzato dalla larghezza del giunto stesso, cioè dalla distanza selezionata da una piastrella all'altra. Di solito questa cifra è pari a pochi millimetri - 3-5. Per il pavimento - 3-5 mm, per le pareti - 2-3 mm.

Su una vasta area, le piastrelle con cuciture volutamente larghe - 3-5 mm hanno un aspetto migliore. Come dimostra la pratica, la larghezza dipenderà dalla qualità del rivestimento, dalle dimensioni e dal tipo. I prodotti a basso costo realizzati con materiali economici non sono sempre contrassegnati con parametri esatti. Le deviazioni possono arrivare fino a diversi mm. Quindi puoi calcolare la larghezza disponendo diverse tessere su un pavimento piatto. Più forte è la linea spezzata, più grande è la cucitura richiesta.

La larghezza sarà anche influenzata dalle caratteristiche del primer, dall'età della struttura e dalle condizioni sismiche. I nuovi edifici tendono a ridursi, quindi è razionale aumentare le lacune nel rivestimento. In caso di fattori ambientali sfavorevoli, le cuciture vengono appositamente espanse in modo che possano sopportare il carico, preservando l'integrità della piastrella, prevenendone la fessurazione.

Densità

Il peso della fuga è determinato dai suoi componenti costitutivi. La densità è misurata in kg/dm3. Questa caratteristica è sempre indicata sulla confezione e, se questa informazione non è disponibile, dovresti pensare se si tratta di un falso. Il valore medio è solitamente di 1,5-1,7 kg/dm3.

Formula di calcolo del consumo

Formule per il calcolo del consumo di malta

P3 = MxK - la formula con cui viene calcolata la malta. Р3 - numero di fughe, M - lunghezza della cucitura, K - coefficiente di consumo. La lunghezza della cucitura può essere calcolata utilizzando una formula come M = (A + B) / AxB. A e B - lunghezza e larghezza. Il coefficiente viene calcolato come segue: K = WxDxR, dove P è la densità, W e D sono la larghezza e la profondità. I risultati ottenuti possono essere aumentati del 10%.

Standard dei produttori

Ogni stucco contiene informazioni sul consumo. È presentato sotto forma di tabella, ma di solito i parametri sono indicati in essa non per tutti i tipi di tessere, quindi i calcoli spesso devono essere eseguiti con le proprie mani. Vengono presi in considerazione diversi parametri delle tessere. Vengono presi in considerazione i valori medi della larghezza del giunto.

Dimensione piastrella

Dimensione piastrella durante il calcolo

Sulla confezione, puoi vedere i calcoli per non tutti i tipi di piastrelle. Ad esempio, un produttore così noto come Litokol indica i valori solo per le piastrelle 12x24x1,2 - 60x60x2,2 cm. Il consumo di stucco Ceresit è indicato per rivestimenti da 5x5 a 20x20 cm.

Larghezza della cucitura

regole di calcolo della malta

Anche la larghezza è indicata in poche varianti - 2-10 mm. In pratica può essere fino a 2 cm. A volte devi creare spazi vuoti e più di 2,5 cm.

Consumo di miscela secca

Quando si calcola la quantità di miscela secca, viene presa in considerazione la densità della composizione di un particolare marchio. Il produttore indica le informazioni tenendo conto del rivestimento perfettamente posato e della pulizia preliminare delle fughe prima dell'applicazione della malta. Naturalmente, in pratica, non è sempre possibile ottenere un'elevata qualità di posa delle piastrelle, quindi i calcoli non sono sempre accurati.

Tabella comparativa del consumo di composizioni di diverse aziende

Considera il calcolo dei costi di stuccatura per piastrelle di noti produttori: Ceresit, Litokol e Mapei. La base è presa kg / m 2 per 2 mm di cucitura.

Dimensioni in centimetri Larghezza - 2 mm
Mapei ceresite Litokol
10x10x0.6 0,38 0,42 0,36
20x20x0.8 0,26 0,28 0,25
30x30x0.6 0,14 0,13 0,12
40x40x0.8 0,13 0,12 0,12

Nel caso in cui la dimensione della piastrella sia diversa, i calcoli individuali vengono effettuati secondo la formula. Puoi anche utilizzare sempre il calcolatore online, offerto sui siti Web dei produttori e sui siti di terze parti.

Cosa influenza il consumo di malta

Quantità media di malta per metro2

Le differenze nel consumo di stuccatura di diverse aziende sono insignificanti, quindi possiamo parlare del consumo medio di materiale. Le dimensioni delle piastrelle e i parametri della cucitura sono presi come base.

Puoi usare la miscela di cazzuola in due forme:

  • Asciutto - deve essere diluito in liquido immediatamente prima dell'uso. Va cotto in piccole porzioni, perché se rimane a lungo, diventerà inutilizzabile.
  • Come una composizione finita - ha una consistenza viscosa, può essere utilizzato subito dopo l'acquisto. È necessario utilizzarli immediatamente dopo l'apertura della confezione, poiché l'evaporazione dei componenti liquidi diventerà un fattore nella perdita delle proprietà del materiale.

Il consumo sarà influenzato anche dal tipo di stucco, a seconda della base:

  • Cemento - l'opzione di budget e qualità più comune. Sono rappresentati da una composizione secca, che viene diluita con acqua prima del lavoro. Questa malta contiene sabbia e cemento Portland. Vengono inoltre aggiunti vari componenti per migliorare l'adesione, prevenire la muffa e resistere a fattori esterni. Tuttavia, è pericoloso utilizzare una tale malta per superfici smaltate, perché in tal caso esiste un'alta probabilità di graffiare il rivestimento decorativo.
  • epossidico - team di professionisti che richiedono abilità speciali per lavorare con loro. Tale stuccatura non è suscettibile a fattori ambientali negativi, tra cui la luce ultravioletta e l'umidità. I componenti nella composizione prevengono l'insorgenza di funghi. Durano più a lungo senza cambiare aspetto, screpolarsi o sbiadirsi.

Esistono anche altri tipi di malta: poliuretano, lattice, furano. Sono selezionati in base alle caratteristiche richieste, presentano differenze significative nelle loro caratteristiche e metodi di applicazione.

Nel video: Come calcolare il consumo di piastrelle.

Caratteristiche dei diversi tipi di stucco

Caratteristiche della malta epossidica

Caratteristiche della malta epossidica:

  • Bicomponente, la polimerizzazione avviene sotto l'azione di un indurente, dopo l'essiccazione, la massa diventa impermeabile, simile alla plastica.
  • Particolarmente adatto per il riempimento di giunti in ambienti umidi.
  • Assolutamente impermeabile e resistente.
  • Non sono soggetti agli effetti negativi dei fattori ambientali, possono essere lavati con prodotti chimici e sostanze abrasive.
  • Un'ampia selezione di colori, i coloranti sono già stati aggiunti alla composizione, non è necessario acquistarli e mescolarli durante la preparazione della composizione.
  • Si congelano rapidamente, quindi richiedono una certa abilità e velocità di lavoro.
  • Difficile da rimuovere dalla superficie dopo l'essiccazione.
  • Dopo l'essiccazione, la superficie è ruvida, quindi la contaminazione è più attiva.
Boiacca cementizia per piastrelle

Caratteristiche della malta cementizia:

  • Vari componenti possono essere aggiunti ad essi per migliorare le proprietà, così come i coloranti.
  • Hanno una scelta limitata di colori.
  • Non sono resistenti alle sostanze aggressive, devono essere lavate con acqua pulita e sapone.
  • Possono assorbire l'umidità, da cui le proprietà si deteriorano e il periodo di funzionamento è ridotto.
  • Non vengono utilizzati in ambienti con elevata umidità, possono ammuffire.
stucco per piastrelle in poliuretano

Caratteristiche delle malte poliuretaniche:

  • Non sono influenzati dall'umidità, non accumulano sporco.
  • Facilmente rimovibile dal rivestimento dopo l'indurimento.
  • È possibile correggere tutti gli errori senza fretta finché non si solidificano completamente.
  • La composizione è già pronta per funzionare subito dopo l'acquisto.
  • Non deve essere consentito il contatto con composti contenenti cloro, sotto la loro azione la composizione viene distrutta e non è inoltre consigliabile utilizzare prodotti chimici aggressivi per la pulizia.
stucco di lattice per piastrelle

Caratteristiche della malta di lattice:

  • Hanno un'elevata plasticità.
  • Resistente alle screpolature, non risente dell'umidità.
  • Ottimo per la stuccatura di fughe larghe.
  • Ampia selezione di colori.
  • Impermeabilizzazione completa.
  • Sono relativamente costosi.
  • Se il materiale in eccesso non viene rimosso immediatamente dalla superficie, potrebbe apparire una pellicola opaca.
  • Non pulire a vapore.
Caratteristiche delle malte furaniche

Caratteristiche delle malte furaniche:

  • In termini di proprietà, assomigliano in gran parte ai composti epossidici.
  • Resistente all'umidità.
  • Non risente degli effetti negativi dei raggi ultravioletti.
  • Esternamente attraenti, mantengono il loro aspetto per lungo tempo.
  • Non venduto in tutti i negozi di ferramenta.
  • Disponibile solo in nero.
  • Non utilizzabile per stuccature interne.

Tabella dei consumi per diversi formati di piastrelle, tenendo conto della larghezza della cucitura

Considerare il consumo di materiale secco, a seconda della larghezza del giunto. La base è presa kg / metro quadrato per 2, 3, 5, 8 e 10 mm.

Dimensioni in centimetri Larghezza del gioco in millimetri
2 3 5 8 10
Mosaico 1,3
7.5x15x0.6 0,6 1
10x10x1 1 1,6
10x20x1 1,2 1,9 2,4
25x25x1.2 0,8 1,2 1,5
25x25x2 1,3 2,0 2,6
30x30x0.8 0,3 0,4 0,7 0,9

La tabella fornisce informazioni sul consumo della componente secca. Se viene diluito con lattice o acqua, la fuga diventerà più pesante.

Consumo di resina epossidica

calcolo del consumo di malta

Il calcolo del consumo della miscela epossidica viene effettuato secondo la formula standard. Tali fondi differiscono da quelli cementizi nelle loro caratteristiche e sono prodotti sotto forma di un agente bicomponente. Il materiale principale è la resina epossidica, il materiale aggiuntivo sono gli indurenti. La sua densità media è di 1,6 kg/dm3.

Raccomandazioni per un consumo economico di stucco:

  • Preparazione della superficie. Perché tutto vada secondo i piani, è necessario iniziare con la preparazione. Non è possibile levigare le fughe subito dopo la posa delle piastrelle, devono trascorrere almeno 24 ore. È necessario rimuovere sporco e polvere dalle crepe, quindi asciugarle bene.
  • Impastare la composizione. Ciò richiederà un contenitore, liquido, una spatola con un ugello di gomma. Non dovresti diluire l'intera malta in una volta, perché si asciugherà e la miscelazione dovrà essere ripetuta, e se lavori con epossidico, quindi non sarà possibile ricuocerlo, il che porterà alla perdita di una grande quantità Materiale. Mescolando il giunto in un piccolo contenitore, può essere facilmente portato con sé e applicato con una spatola. Per lavori su larga scala, è necessario utilizzare un secchio. In fase di impasto è importante non esagerare con il liquido, meglio non aggiungerlo e poi aggiungerlo.
  • Strumenti per il lavoro. È necessario iniziare a stuccare preparando una serie di strumenti, vale a dire: una spatola, una cazzuola, un cono, uno straccio, una spugna.
  • Applicazione. La composizione viene applicata con una spatola attraverso la cucitura, quindi viene eseguito un movimento per rimuovere i resti del materiale. È necessario applicare la composizione con sforzo in modo che non ci siano vuoti. Puoi anche usare una cazzuola.
  • Rimozione del materiale in eccesso. Questo viene fatto con una spatola pulita e stracci. In questo caso, è importante tenere conto delle peculiarità delle composizioni e della possibilità di utilizzare determinati mezzi. Immediatamente dopo l'applicazione, le cuciture non devono essere bagnate; la pulizia importante viene effettuata dopo alcuni giorni, quando la stuccatura è completamente asciutta.

Il processo di stuccatura, se si inserisce un ritmo, è di breve durata. La pulizia del materiale in eccesso richiede molto più tempo. Per evitare sprechi di materiale e rendere meno laboriosa la pulizia delle piastrelle, è necessario applicare con cura la composizione, rimuovendola con una spatola dopo ogni movimento.

Esempio per il calcolo del consumo

Le dimensioni convenzionali delle piastrelle sono 20x20x0,6 cm, la larghezza del giunto è 0,3 cm. Utilizzando il calcolatore online, i dati verranno inseriti in millimetri. Se è necessario calcolare manualmente la portata, i parametri della piastrella e del giunto sono espressi in metri, la densità in kg/m3.

La lunghezza del giunto di malta è calcolata dalla formula - L = (0,2 + 0,2) / 0,2 x 0,2 = 10 m / m2. Quindi viene calcolato il coefficiente di consumo - 1,6 kg / dmZ = 1,6 / 0,001 = 1600 kg / m3. Con i parametri della cucitura 3 e 6 mm, risulta che K = 0,003 x 0,006 x 1600 = 0,29 kg / m. Il consumo, rispettivamente, è pari a M = L x K = 10 mx 0,29 kg / m = 2,9 kg. Questa è esattamente la quantità di materiale necessaria per sigillare le cuciture per 1 metro quadrato.

Importante! Quando si calcola il materiale richiesto, è meglio aggiungere un altro 10% al risultato ottenuto, perché c'è un'alta probabilità che in il processo di lavoro dovrà riparare e finire qualcosa, e se prepari la quantità ideale di materiale secondo la formula, semplicemente non lo fa abbastanza.

Produttori di malta popolari

È sempre meglio dare la preferenza a produttori di fiducia. Oggi i marchi più famosi sono Litokol, Mapei, Tserezit.

Consideriamo le loro caratteristiche e caratteristiche principali:

  • ceresite. Un noto produttore che produce stucchi universali. Il marchio più famoso è CE-40. Mantiene il suo aspetto per lungo tempo, non consente la comparsa di funghi. Beneficia anche della resistenza al gelo e all'abrasione. Il materiale è sicuro per l'uomo e l'ambiente. La malta Ceresit può essere utilizzata sia all'interno che all'esterno.
Ceresite stucco
  • Litocol. L'azienda è specializzata in miscele cementizie ed epossidiche. I primi sono particolarmente indicati per la stuccatura delle fughe del pavimento. La miscela epossidica sarà ottimale per lavorare con marmo, mosaico, smalto. I vantaggi saranno la resistenza allo sbiadimento, la resistenza all'umidità, la conservazione delle proprietà sotto l'influenza di fattori esterni avversi. Il consumo è indicato sulla confezione, ma per parametri limitati.
stucco litokol
  • Mapei. Il prodotto combina le proprietà della colla e della malta. Nella sua composizione, il prodotto contiene resine e sabbia. La malta si distribuisce facilmente ed efficacemente su tutta la superficie, fa fronte a fattori di influenza meccanici e dopo l'essiccazione crea un effetto traslucido. È facile prendersene cura, non si restringe, non cambia le sue proprietà sotto l'influenza della luce solare e con le variazioni di temperatura. Viene utilizzato più spesso per superfici in pietra, ceramica, per ambienti con elevata umidità.
Malta di Mapei

Il costo approssimativo della stuccatura varia tra 1600-3500 rubli per sacco da 25 kg. Quando è necessario eseguire una piccola quantità di lavoro, è conveniente acquistare una composizione in un pacchetto da 2 kg, il costo può iniziare da 70 rubli. La malta epossidica di alta qualità costa circa 1000 rubli per 1 kg, ma la malta in lattice può essere acquistata per 170 rubli. Il prezzo delle composizioni di furano parte da 750 rubli per 1 kg. I più economici sono il cemento, i più costosi sono la resina epossidica decorativa.

Calcoliamo il consumo di stucco per piastrelle (2 video)

Consumo di stucco per diversi tipi di piastrelle (20 foto)

stucco di lattice per piastrelle
Boiacca cementizia per piastrelle

Caratteristiche della malta epossidica
Opzioni piastrella
Come calcolare il consumo di stucco per piastrelle: tipi di stucco e loro caratteristiche, formule per il calcolo

Lunghezza, larghezza delle cuciture
larghezza delle fughe tra le piastrelle
Dimensione piastrella durante il calcolo

calcolo del consumo di malta
Formule per il calcolo del consumo di malta
Ceresite stucco
stucco litokol

Malta di Mapei

Consigliamo di leggere:

Instagram viewer